Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EgizioSala I

Stele funeraria a "falsa porta" di Iry, amministratore della Necropoli di Giza, inv. 22775

Stele commemorativa di Hatshepsut e Thutmosi III, inv. 22780

Statua del sacerdote Udja-Hor-res-ne, inv. 22690

Architettura della Sala I

Visita virtuale di questa sala

La Sala I è dedicata a stele e statue con iscrizioni geroglifiche, che sono esposte in ordine cronologico; al centro è una statua di Ramses II in trono. L'architettura della sala, realizzata in stile egittizzante, introduce il visitatore nel mondo faraonico. La parte dedicata all'Antico Regno (2575-2134 a.C.) annovera due stele funerarie a falsa porta e un rilievo frammentario da una tomba raffigurante una scena tra i canneti. Tre stele funerarie familiari della XII dinastia illustrano il Medio Regno (2000-1550 a.C.), mentre del Nuovo Regno (1550-600 a.C.) sono esposte tavole offertorie e stele funerarie, votive e commemorative, la più significativa delle quali dedicata da Hatshepsut e Thutmosi III. Uno scarabeo storico di Amenonfi III e un cartiglio di Akhenaton rappresentano l'età amarniana (XIV sec. a.C.), mentre un vaso cultuale scolpito quella ramesside (XIII-XII sec. a.C.). I periodi tardi sono illustrati da un gruppo di statue di alti funzionari, mentre l'Egitto cristiano da alcune iscrizioni copte.