Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EtruscoSala III

Bronzi

Marte di Todi, fine del V sec. a.C., inv. 13886

Tripode vulcente, fine VI sec. a.C., inv. 12110

Serie di undici borchie con protomi di leone o Acheloo, da Tarquinia, fine del VI sec. a.C., inv. 12461-12463, 12622-12629

Putto Carrara, fine IV-III sec. a.C., inv. 12108

Putto Graziani, II sec. a.C., inv. 12107

Statuetta di Aruspice, IV sec. a.C., inv. 12040

Specchio inciso con Calcante, fine V sec. a.C., inv. 12240

Panoplia di guerriero (elmo, scudo, schinieri) da Bomarzo, fine VI - V sec. a.C., inv. 12310, 12328

Corazza anatomica da Bomarzo, metà IV sec. a.C., inv. 12319/12331

Elmo a testa di sileno, da Atella, IV sec. a.C., inv. 12304

Specchio con Eos e Kephalos, da Vulci, circa 470 a.C., inv. 12241

Cista ovale decorata con amazzonomachia, da Vulci, fine IV sec. a.C., inv. 12259/12260

Collezione di candelabri, inizi V - metà IV sec. a.C.

Corredo funerario di Laris Harenies, da Bolsena, metà IV sec. a.C.

Visita virtuale di questa sala

È ospitata in un grande ambiente, affrescato con scene del Vecchio Testamento (Profezie di Daniele a Nabucodonosor), inquadrate da cariatidi in stucco, eseguite da Santi di Tito e da Niccolò Circignani delle Pomarance nel 1564.

Nella sala sono raccolti bronzi statuari, votivi e d'uso comune o funerario ordinati in senso tipologico e cronologico.