Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EtruscoSala IV

Coppia di leoni in nenfro, fine VI sec. a.C., inv. 14955-14956

Sarcofago in nenfro, detto del Magistrato, III sec. a.C., inv. 14950

Sarcofago in nenfro, detto del Poeta, III sec. a.C., inv. 14561

Sarcofago in marmo a rilievo policromo, secondo venticinquennio del IV sec. a.C., inv. 14949

Visita virtuale di questa sala

Vi sono raccolti munumenti di varia natura (sarcofagi, urne, sculture a tuttotondo, rilievi, cippi, iscrizioni), provenienza (Chiusi, Vulci, Cerveteri, Orte, Palestrina) ed età (dal VI al I sec. a.C.), accomunati soltanto dal materiale in cui sono stati realizzati: la pietra. Si tratta prevalentemente di materiali litici locali, prediletti da scultori e scalpellini etruschi per la loro facilità al taglio, mentre ai difetti estetici si ovviava con abbondanti stuccature e vistose policromie, oggi quasi totalmente perdute.