Antichità dalla Terra Santa
Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EgizioSala VIII

Antichità dalla Terra Santa

Nella seconda sezione del Museo Gregoriano Egizio sono esposti materiali archeologici provenienti dalla Palestina, alcune dei quali datano esattamente agli anni della dominazione romana (dal 63 a.C.), un'epoca di forti trasformazioni politiche, culturali e religiose, nella quale è momento centrale la vita terrena di Nostro Signore. Numerose istituzioni cattoliche, e in particolare il Pontificio Istituto Biblico, lo Studium Biblicum Franciscanum e l'Ècole Biblique, hanno dedicato grandi sforzi allo studio dell'archeologica della Terra Santa, al fine di preservare e valorizzare i Luoghi Santi, la cui custodia è affidata ai Padri Francescani, e di illuminare con la scienza archeologica ed epigrafica il contesto storico, culturale, economico nel quale ebbe luogo l'Incarnazione. Si tratta di un compito arduo, poiché la scienza non può interferire nel campo della fede, anche se aiuta a comprendere la parola delle Scritture. I reperti esposti ci mostrano gli oggetti della vita quotidiana al tempo di Gesù, quelli che spesso compaiono nelle sue parabole, conoscere i quali è utile ad afferrare il messaggio di salvezza e di redenzione che Egli ci ha rivolto.