Anello con scarabeo
Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EtruscoSala VII e VIII

Anello con scarabeo

Vulci (?)
fine VI sec. a.C.
oro e corniola
alt. cm 1; largh. cm 1,3; spessore cm 0,8
inv. 13174

Pseudo-scarabeo girevole inserito in un anello d'oro liscio. Sulla base dello scarabeo è incisa, con molta cura e raffinatezza, la consegna delle armi ad Achille da parte di Teti. Lo scarabeo è stato attribuito ad un intagliatore di probabile provenienza greco-orientale operante in Etruria, denominato convenzionalmente "Master of the Boston Dionysos".

Per la particolare scelta dell'iconografia eroica, l'anello può riferirsi ad un ristretto ambiente aristocratico maschile, che amava identificarsi con gli eroi della mitologia greca.