Volta
Collezioni OnlineStanze di RaffaelloStanza di Eliodoro (1512-1514)

Volta

Nelle grottesche e nelle arcate della volta si conservano alcune parti attribuibili a Luca Signorelli, Bramantino, Lorenzo Lotto e Cesare da Sesto: esse fanno parte della prima decorazione commissionata da Giulio II (pontefice dal 1503 al 1513) all'inizio del pontificato, interrotta e sostituita poi da quella attuale per l'enorme ammirazione suscitata nel pontefice dai primi affreschi di Raffaello nella contigua Stanza della Segnatura. Raffaello sostituì le grottesche al centro della volta con quattro episodi dell'Antico Testamento: Noè uscente dall'arca (Genesi 8, 15-20), il Sacrificio d'Isacco (Genesi 22, 1-14), Mosè di fronte al roveto ardente (Esodo 3,1-12), e la Scala di Giacobbe (Genesi 28, 10-22).