Collezioni OnlineOpere imperdibili onlineMuseo Gregoriano Etrusco



Visita il Museo Gregoriano Etrusco

Pettorale in oro

Cerveteri, Tomba Regolini Galassi
metà del VII sec. a.C.
oro
largh. max cm 38,1; alt. max cm 42,0.
inv. 20553

Insieme alla fibula, questo pettorale era indossato dalla defunta della cella di fondo che apparve così agli stupefatti scopritori letteralmente ricoperta d'oro. Si compone di una unica lamina sagomata e decorata a sbalzo con una serie di 16 punzoni differenti. La decorazione si articola in fasce che seguono i margini, delimitando un'emblema centrale, caratterizzate dalla ripetizione seriale di uno stesso motivo. A partire dalla fascia esterna si osservano le seguenti serie di raffigurazioni: linea spezzata; ibex maschio pascente; leone alato; chimera a due protomi; pegaso; leone retrospiciente; cervo pascente; donna tunicata con stelo di palma; leone alato; donna alata; leone. Nell'emblema centrale: ornati a semicerchio con volute e steli sovrapposti, leoni alati, donne con palma e quattro figure maschili, ciascuna sorreggente le zampe anteriori di una coppia di leoni rampanti.