Statuina di guerriero loricato con elmo a maschera

Photogallery

Statuina di guerriero loricato con elmo a maschera
Statuina di guerriero loricato con elmo a maschera
Galleria Clementina III

Il cd. “Loricato” suscitò per la sua singolarità notevole interesse fin dal momento della sua scoperta nel deposito votivo di Valle Fuino, presso Cascia, messo in luce dallo smottamento di terreno, causato dal nubifragio che colpì la zona il 30 giugno 1794: indossa infatti un elmo con alta e lunga cresta, ha volto coperto da maschera facciale che forma tutt'uno coll'elmo e ha il corpo rivestito solo superiormente da corazza di cuoio. Per l’abbigliamento particolare e insolito negli ultimi studi è stato proposto di riconoscere in via d’ipotesi nella statuina bronzea, databile al terzo quarto del V sec. a.C., un danzatore di pirricae (danza cultuale per garantire le difese territoriali).