Il “Giudizio Universale”: quando un capolavoro si anima, vive, emoziona ed educa
Il “Giudizio Universale”: quando un capolavoro si anima, vive, emoziona ed educa

Il “Giudizio Universale”: quando un capolavoro si anima, vive, emoziona ed educa

13 ottobre 2017
Pinacoteca, Musei Vaticani

Debutterà a marzo del prossimo anno, all’Auditorium Conciliazione di Roma, lo spettacolo di Marco Balich, GIUDIZIO UNIVERSALE. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel, che sarà presentato alla stampa venerdì 13 ottobre nei preziosi ambienti della Pinacoteca Vaticana.

Prodotta dalla Artainment Worldwide Shows, con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani, l’opera è un live show dedicato al capolavoro di Michelangelo: un’esperienza immersiva, un viaggio multimediale nelle meraviglie della Cappella Sistina, dove l’arte e lo spettacolo si incontrano nel segno di un sofisticato e mirabile sincretismo di linguaggi artistici ed espressivi.

Firmato dal pluripremiato “designer di emozioni” Marco Balich, lo spettacolo - per le finalità che persegue e per le modalità realizzative - può definirsi il primo esempio di Artainment, coniugando perfettamente le più moderne esigenze di intrattenimento con le più avanzate istanze educative.