Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EtruscoSala XX

Cratere corinzio, circa 560 a.C., inv. 35525

Kylix attica a figure nere di Sakonides, da Orvieto, 550-500 a.C.inv. 34950: teste di donne.

Kylix attica "bilingue" di Oltos, 520 a.C. circa, inv. 35453: all'interno, centauro a figure nere; all'esterno, lanciatore di giavellotto a figure rosse.

Kylix attica "bilingue" di Oltos, 520 a.C. circa, inv. 34997: all'interno trombettiere a figure nere; all'esterno, combattimento.

Kylix attica a figure rosse di Douris, circa 490-480 a.C., inv. 34999: guerriero; all'esterno, combattimento.

Stamnos attico a figure rosse del Pittore di Kleophrades, circa 485-480 a.C., inv. 35700: sul lato A, due guerrieri e un guerriero caduto; sul lato B, due guerrieri.

Visita virtuale di questa sala

Nel fregio: Atlante, Banchetto offerto da Saul a Samuele, Convito di Tieste e figure allegoriche di Orlando Parentini, risalenti al pontificato di Pio IV (1559-1565). La sala è interamente dedicata alla Collezione Astarita, prestigiosa raccolta di ceramica greca donata a papa Paolo VI nel 1967. Tutti gli oggetti esposti sono di grande interesse, molti degni di particolare attenzione.