Musei Informazioni Basiliche Papali
 
    Notizie dai Musei...
 



Ville Pontificie, ancora più vicine e aperte a tutti!

Nuove storie e nuove emozioni alle Ville Pontificie di Castel Gandolfo che, da settembre ampliano la propria offerta culturale grazie al lancio di nuovi itinerari, tour e originali soluzioni di mobilità. A più di un anno dall'apertura al pubblico del Giardino Barberini, la proposta turistica, fortemente rinnovata e rivisitata, mette a disposizione delle famiglie e dei singoli visitatori un ricco ventaglio di alternative. Un crescendo di novità tra le quali spicca l'accesso dei visitatori – fino ad ora mai consentito - al Palazzo Apostolico per la visita del nuovo spazio museale La Galleria dei Pontefici. Il primo piano dell'intera proposta, tuttavia, non può non essere riservato alla straordinaria attivazione della linea ferroviaria Vaticano-Castel Gandolfo-Albano Laziale per un singolare e suggestivo viaggio che, dall'antica Stazione del più piccolo Stato al mondo, condurrà alla scoperta di un inestimabile tesoro artistico, botanico e architettonico.
Il "primo" e il "secondo" Vaticano nuovamente e idealmente riuniti...
Scopri la nuova proposta - Info: tours.musei@scv.va - Prenota la tua visita guidata

I Musei abbracciano il Giubileo della Misericordia

Lunedì 22 febbraio anche i dipendenti dei Musei Vaticani vivranno e celebreranno con Papa Francesco la giornata giubilare dedicata alla Curia Romana, al Governatorato e alle Istituzioni collegate con la Santa Sede. I Musei del Papa saranno quindi chiusi per l'intera giornata.

La Direzione si scusa con i visitatori per l'eventuale disagio creato.

 
Al via i Giardini Vaticani in open bus

I visitatori potranno godere delle bellezze naturalistiche ed architettoniche dei Giardini Vaticani in un modo nuovo, inedito e sostenibile. Comodamente a bordo di un open bus ecologico e panoramico, si potrà accedere – con l'ausilio di un'audioguida multilingue – alla quiete e ai tesori botanici del "cuore verde" del Vaticano lungo un suggestivo percorso tra arte, natura e fede.
Per i cultori della passeggiata è sempre e comunque disponibile la tradizionale visita guidata a piedi dei Giardini!
Prenota la tua visita - Info pratiche - Itinerario open bus - Demo audioguida dei Giardini

 
L'Augusto di Prima Porta in primo piano

Nel bimillenario della morte del primo imperatore di Roma, il capolavoro marmoreo dell'Augusto di Prima Porta torna nei Musei Vaticani reduce dal grande successo di pubblico delle mostre di Roma e Parigi. La scultura potrà essere ammirata nella collocazione temporanea all'ingresso del Museo Gregoriano Profano.
"1000 kg di marmo in movimento"

 
Focus sulle collezioni

Visita virtuale delle sale e delle opere (tour completo della Cappella Sistina). [Segue]

 
 

SpazioIncontro

Per la prima volta Papa Francesco parla di arte, musei e società affidando il suo inedito pensiero ad un volume edito congiuntamente da Edizioni Musei Vaticani e Mondadori.
"Papa Francesco - La mia idea di Arte", questo il titolo del libro, a cura della giornalista Tiziana Lupi, dove con forza e chiarezza, e proprio alla vigilia del Giubileo, il Papa ribadisce che "L'arte non deve scartare niente e nessuno. Come la Misericordia".
Partecipazione su invito

 

Saluto del Direttore

Gentili ospiti, un cordiale benvenuto dal direttore dei Musei Vaticani. State entrando in uno dei luoghi in assoluto più importanti per la storia... [segue]

 

Nuovo allestimento per la Collezione della Sala degli Indirizzi

Tutti i visitatori in uscita dalla Cappella Sistina saranno accolti dalla rinnovata bellezza delle collezioni di arti decorative in mostra nella Sala degli Indirizzi. Valorizzate da un nuovo ed importante progetto di allestimento, e custodite negli storici armadi disegnati dall'architetto Raffaele Stern, ritrovano l'antico splendore le ricche raccolte di argenterie, avori, smalti, paramenti, calici, croci e oggetti di culto di ogni epoca e tipologica, documenti delle variegate tendenze favorite nei secoli dal mecenatismo papale.
Comunicato stampa

 

I Musei aprono all'arte "popolare"

Queste le parole con cui sono state benedette da Papa Francesco le due sculture in ferro realizzate con materiali poveri e di risulta dall'artista argentino Alejandro Marmo: "Sono il segno della creatività di cui siamo capaci anche con una materia prima di scarto, abbandonata. Sono un simbolo della genialità che Dio ha voluto porre nella mente di un artista". Le opere, un Cristo operaio e una riproduzione della Vergine di Luján, sono ammirabili nei Giardini Vaticani. Genesi delle opere Benedizione papale delle opere

 
 
Visualizzazione consigliata: 800x600

Help

Credits

Copyright