Coppia di orecchini a grappolo
Collezioni OnlineMuseo Gregoriano EtruscoSala VII e VIII

Coppia di orecchini a grappolo

Vulci, necropoli di Camposcala
metà IV sec. a.C.
oro laminato
alt. max cm 7,6
inv. 13502-13503

Sono formati da una lamina circolare decorata a file concentriche di globetti. Dal centro nasce uno spicchio di sfera delimitato ai lati da due fasce verticali; nella metà inferiore, tre sfere con granuli. Sul retro si osservano tre fori che, secondo un'ipotesi, dovevano permettere l'introduzione di sostanze profumate. Gli orecchini fanno parte di un ricco corredo funerario scoperto nel 1837, relativo ad una doppia deposizione (un uomo e una donna). Oltre a questi furono rinvenuti altri oggetti ora esposti nella stessa sala: una corona d'oro a foglie di quercia e una seconda a foglie di alloro, tre bulle lenticolari con raffigurazioni mitologiche, una collana con pendenti d'oro figurati e un thymiaterion (brucia-profumi) in bronzo.