Messa di Bolsena
Collezioni OnlineStanze di RaffaelloStanza di Eliodoro (1512-1514)

Messa di Bolsena

La Messa di Bolsena rappresenta un episodio avvenuto nel 1263 a Bolsena, nei pressi di Orvieto, ove, durante la messa celebrata da un prete boemo, al momento della consacrazione stillò dall'ostia il sangue di Cristo, macchiando il corporale e fugando così i dubbi del celebrante sulla transustanziazione (vale a dire sul cambiamento della sostanza del pane e del vino in quella del corpo e del sangue di Cristo nell'Eucarestia). Il miracolo diede origine alla festa del Corpus Domini e alla costruzione del Duomo di Orvieto, ove il corporale era stato trasferito. Giulio II (pontefice dal 1503 al 1513) assiste al miracolo inginocchiato a destra dell'altare, con i cardinali Leonardo Grosso della Rovere e Raffaello Riario, Tommaso Riario e Agostino Spinola, suoi parenti, e i sediari del seguito.